Come scrivere un post in 10 secondi.

A me piace molto aggiornare il blog e rispondere ai commenti di chi mi legge, altrimenti certo non starei qui a scrivere questi articoli (o presunti tali). Solo che non è detto che mi riesca sempre facile inventarmi qualcosa di nuovo, anche perché avendo un blog a tema non posso cavarmela scaricando su di voi le mie crisi esistenziali o raccontandovi i dettagli della mia ultima visita dal dentista.

Oltre alla voglia e alla fantasia, alle volte poi manca proprio il tempo: magari sono già due o tre giorni che non scrivo un nuovo post, ma la mattina ho da fare e poi il pomeriggio finisce che ho altre cose per la testa e faccio altro. Insomma, tante volte vorrei scrivere qualcosa, ma non so che inventarmi oppure non ne ho semplicemente il tempo materiale. E allora, che faccio?

Ci sarete già arrivati, anche perché dove volevo andare a parare era chiaro fin dal titolo. Allora non ciarliamo oltre (anche perché ho poco tempo), ed eccovi qualche consiglio per aggiornare il blog in dieci secondi.

- Fate un copia-incolla di un post dell'anno scorso, che tanto non se ne accorge nessuno.

- Aprite youtube e linkate il primo video a casaccio che trovate. Considerate che molti dei blog più popolari fanno sempre così.

- Analogamente, andate su oknotizie o qualche altro aggregatore e linkate il primo post in classifica. Poi magari aggregate anche il vostro stesso post che linka quello di oknotizie, col risultato che alla fine verranno più lettori da voi che dall'autore originale. Bello, no? ^^

- Sempre da un aggregatore trovate qualche articolo che parli di politica/cronaca/attualità, copiatelo e spacciatelo per vostro. Tanto dicono tutti le stesse cose e nessuno se ne accorgerà mai. Nota: nella vaga ipotesi di futuri problemi legali, questa era una battuta e copiare materiale scritto da altre persone è immorale oltre che illegale. Specialmente se è il mio ^^

- Digitate caratteri a casaccio, tipo così: ero rgfe qrè pwrfqàlòo qwfà liferlk. In fondo come aggiornamento è sempre meglio di niente, google lo prende per buono e a seconda del livello medio dei normali interventi i vostri lettori potrebbero non farci troppo caso. Aspettatevi almeno un commento tipo: rlwjkdw wòorijerf weòlrji wieruhw woehj!

- Scrivete una cavolata del tipo: oggi sono triste e non ho voglia di parlare. I vostri lettori vi scriveranno cento milioni di commenti, e alla fine vi stimeranno anche più di prima (potrebbe non volerci molto) perché siete una persona sensibile.

- Fate la solita lista sulla prima idiozia che vi viene in mente e scrivete cose senza riflettere e senza nemmeno rileggere. Dovrebbero essere i soliti 10 punti, ma tanto nessuno li va a contare per cui in mancanza di tempo e idee ne bastano anche solo 7-8.

- Usate dei post di riserva: in sintesi quando avete tempo e voglia scrivete dei post generici che non abbiano nulla a che vedere con quello che dite di solito (se no si capisce che li avete scritti prima) e quando siete incasinati li mettete online.

Se non l'avevate capito, questo che avete appena letto è proprio un post di riserva che ho scritto un sacco di tempo fa. Oggi, infatti, avevo da fare.

Simone

19 commenti:

Gloutchov ha detto...

Boh... io, se ho da fare, non scrivo nulla! :D

Angra ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Angra ha detto...

Io invece ti vorrei porre un quesito: tutti gli (aspiranti) scrittori che conosco e/o con cui sono in contatto mi dicono di ricevere puntualmente risposte di rifiuto dalle case editrici. A me invece le case editrici NON RISPONDONO UNA BENEAMATA CIPPA. Com'è 'sto fatto???

Lupo Sordo ha detto...

Porca miseria! Queste sono le tecniche che uso io!
Sono stato sgamato.... :-)

mcnab ha detto...

Spettacolo.
Questo post è uno spettacolo.
:o)

PS: se non ho tempo, io mi limito a non aggiornare...
PPS: era parecchio pesante, il commento eliminato? Devi aver fatto incacchiare qualcuno :)

@Angra: tranquilla, molti editori non rispondo nemmeno. E' (quasi) la prassi...Ovviamente l'educazione non è cosa per tutti :(

gelostellato ha detto...

undicesimo comandamento per aggiornare il blog
scaricate un e-book o due dal sito di qualche scrittore emergente (tipo simone navarra) e poi fate un post che possa stare in piedi anche se gli ebook non li avete letti e consigliate di scaricarli.
Io domenica ho fatto così... :)

p.s. (gli ebook me li sono anche letti, ma non ditelo al navarra che se no si monta la testa)

Angra ha detto...

Il commento eliminato era il mio, ma non diceva proprio nulla di tremendo!!! E' che nella fretta mi era venuta fuori una frase sbagliata di cui non si capiva il senso, e dato che non si può modificare un post, ma solo cancellarlo, allora l'ho riscritto, tutto qui.

Simone ha detto...

Glutchov: no! La giusta disposizione mentale é "non faccio altro se ho da scrivere" ^^

Angra: vedrai che quando sarai migliorato inizieranno ad arrivare anche i primi rifiuti. Pazienza! ^^

Lupo: eh, sono quelle che usiamo tutti! ^^

Mcnab: grazie. Da quando ho aperto il blog ho cancellato 1 solo commento che era uno spam troppo generico, di solito mi tengo anche gli insulti (e anzi un giorno farò la raccolta ^^)

Gelostellato: non ho visto il tuo post, ora ci vado subito... é che in questi giorni DAVVERO non ho tempo per seguire il blog. Comunque grazie in anticipo... e la testa é giá da un bel pezzo che me la sono montata ^^.

Simone

Federico Russo "Taotor" ha detto...

Sei un grande! XD

Shadowman ha detto...

beh io l'avevo capito fosse un post di riserva...oramai s'è capito: quando il navarra (così fa più figo te'!) stila una lista, la verità non è nel mezzo, è alla fine...!

Matteo Scandolin ha detto...

Bellissimo il commento di ShadowMan, ed effettivamente Simone caro, ormai ti conosciamo! Sei stato sgamato! :)

Raffaele Abbate ha detto...

ci sarebbe un altra soluzione ricicla un vecchio post su un tema generale

Anonimo ha detto...

simone ho letto un pò di mozart di atlantide su gmc. ke skifo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!1

Anonimo ha detto...

simone ci 6????????????????????????????????????????????????????????????

dactylium ha detto...

A me stupisce l'infinita creatività con cui Simone trova argomenti nuovi ma sempre a tema per aggiornare il blog.

Credo che io, se avessi un blog personale, dopo una decina di articoli troverei difficile proseguire con post edificanti.
Forse trovare nuovi spunti di conversazione è fattibile, però tener sempre desta l'attenzione dei lettori è l'impegno più gravoso.

Il bello è che ne seguisse uno dei consigli che dà... ^^

Ciao, dacty

Simone ha detto...

Shadow, Matteo: ok, dovró inventarmi qualcosa di nuovo...

Raffaele: sí, buona idea anche questa ^^^

Anonimo: non ho capito niente, che é GMC??

Dacty: grazie... devo resistere a inventarmi "roba" fino a che non mi pubblicano, poi parlo solo dei miei milioni di libri venduti ^^

Simone

keypaxx ha detto...

Io ho risolto scrivendo una discreta scorta di post in attesa di pubblicazione. Poi, per fortuna, nel mio blog non strettamente a tema, ogni tanto sforo..
;)

Simone ha detto...

Keypaxx: infatti il blog a tema é un po´una fregatura... magari piú avanti cambieró argomento.

Simone

Shadowman ha detto...

oh simo'! ma mica ti dicevo di dover cambiare?!?! vai bene così ne! :D