Lavori in corso e ultime novità.

No, non ho ancora trovato un editore per il libro dei gatti, ma nessuno di quelli contattati mi ha ancora risposto per cui da questo punto di vista non c'è proprio niente di nuovo e basta. Sto parlando invece di altro:

Prima di tutto volevo avvisarvi che questo è un aggiornamento una tantum e il blog rimarrà in fase estiva almeno fino ai primi di Settembre, quando cioè le mie vacanze saranno definitivamente finite e avrò tutto il tempo di trascurare il lavoro per scrivere i miei soliti post. Ma veniamo finalmente alle novità vere e proprie:

Sempre dai primi di Settembre rimuoverò il romanzo Mozart di Atlantide da Lulu, e anche l'ebook non sarà più scaricabile. Questo non tanto per le vendite che definirei scarsine (gli scaricamenti però vanno bene), quanto per il fatto che ho deciso di partecipare al premio Urania e la presenza in rete potrebbe andare contro al regolamento.

Prima che mi scassiate le palle con diecimila commenti che chiedono tutti la stessa cosa, ho già scritto alla segreteria del premio Urania per chiedere se il mio romanzo poteva ancora considerarsi inedito anche se è disponibile ormai da un secolo sul WEB, ma (fortunatamente ^^) nessuno si è degnato di rispondermi. Insomma l'impressione è che di Internet e autoproduzioni varie non gliene freghi assolutamente nulla, e a me sta benissimo così.

Insomma, se avevate intenzione di comprarvi una copia di Mozart di Atlantide fatelo entro Settembre, perché poi non so se e quando il libro sarà nuovamente disponibile.

Oltre al premio Urania, ho iniziato a preparare il libro del blog. Dovrebbe intitolarsi qualcosa tipo Lo scrittore emergente, Come scrivere un romanzo brutto o Come scrivere un romanzo che nessuno vorrà pubblicare e sarà una raccolta dei post più riusciti (più riusciti in base a quali criteri ovviamente non lo so nemmeno io ^^) presentata in forma di una specie di corso di scrittura.

Non penso di mettere il libro in vendita su Lulu o di rilasciarlo come ebook scaricabile (che cavolo, il blog è GIA' su Internet, no? ^^) ma proverò a mandarlo a qualche editore di quelli che pubblicano libri per aspiranti scrittori sfigati tipo come diventare Hemingway o le dieci regole fondamentali per essere un artista anticonformista. Se non altro il mio libro non vi prenderà per il culo millantando di contenere chissà quale segreto su come pubblicare e vendere un sacco di libri, visto che io per primo non so nemmeno da dove cominciare ^^

Oltre a questo, è in avanzata fase di pre-preparazione (cosa vorrà dire? ^^) il nuovo romanzo, di cui posso finalmente dirvi il titolo in progress:

Primo Mazzini e la stanza fuori dal tempo.

E al dott. Mazzini dedicheremo a breve un altro post.

Simone

12 commenti:

TED74 ha detto...

Ma non eri in ferie, tu??
:-)
Bentornato nell'etere e in bocca al lupo per Urania (tanto so che ci terrai aggiornati)

Simone ha detto...

Be' fino a più o meno metà Settembre ci sono e non ci sono. L'Urania già è partito male, nel senso che ho speso un casino per inviare il testo e ancora non so se è arrivato o si è perso per strada... almeno avrò qualcosa da dire nei post ^^ E CREPI IL LUPO!!!!

Simone

dactylium ha detto...

Tentare con un altro concorso non nuoce. Spero tu abbia ben evidenziato nella presentazione del libro che Atlantide è un città spaziale... Sai com'è, un'erronea interpretazione può sempre essere in agguato. ^^

Comunque sia, ferie o non ferie, vedo che il lavoro (quello di scrittore) non ti manca, visto che hai sempre in ballo un bel po' di iniziative.

Per Settembre tutti ci aspettiamo ulteriori dettagli.

Ciao, dacty

gelostellato ha detto...

minchia
devo comprarti il libro
cazzus
non toglierlo prima di lunedi o martedi
che tanto è ancora agosto
che poi a me
la musica classica nemmeno mi piace
e l'atlantide ho già quello della de agostini
che c'è sopra anche il Botswana e il Guri Guri

(sono bravo a fare lignoranto eh?)
Ciao
e buon fine ferie
:)

sara chiaranzelli ha detto...

complimenti e buona fortuna

Federico Russo "Taotor" ha detto...

Ah, allora i racconti si possono mettere e togliere da internet con questa flessibilità?? Bene!
Il titolo del racconto invece non mi convince. Avevi già detto che sarebbe stato qualcosa come "Harry Potter e...", ma "La stanza fuori dal tempo" e basta è più figo, a mio modesto avviso.

Simone ha detto...

Dacty: dici che dovrei allegare dei disegni? ^^

Gelo: il libro sta lì almeno fino a Settembre... e grazie in anticipo se davvero vuoi comprarlo!

Sara: GRAZIE!!!!

Federico: non è che SI POSSONO mettere e togliere. Nessuno mi ha risposto e basta, per cui non si sa che cosa si può o non si può fare. Però quando mi squalificheranno potrò almeno dirgli "vi ho scritto e nessuno mi ha risposto"! ^^

Simone

Angra ha detto...

Bene, bene, secondo me con tutti gli aspiranti scittori che ci sono in giro, "Lo scrittore emergente" avrà un successone ;)

Curiosità: quanti libri stampati hai venduto su Lulu? Io, in due mesi, UNO... vorrei sapere chi se l'è comprato per correre a baciarlo sulla bocca (con la lingua).

Simone ha detto...

Angra: non per vantarmi, ma in metà del tempo ho venduto molto più di te... addirittura più del doppio! Avevo delle idee per vendere il libro con cui partire a Settembre, ma credo che aspetterò che mi seghino all'Urania. Credo inoltre che ci sia in giro uno che si compra tutti i libri di Lulu ^^

Simone

Angra ha detto...

Uno che si compra tutti i libri di Lulu??? Ma saranno centomila titoli solo in italiano...

E' solo una battuta o sai qualcosa che io non so???

Simone ha detto...

Angra: era una battuta, anche se non sei la prima che mi dice di aver venduto un solo libro a non si sa chi... è un ottimo spunto per un racconto horror, non trovi? ^^

Simone

Angra ha detto...

Un serial killer che fa fuori gli scrittori di Lulu (ma solo quelli che pubblicano delle cagate): mica male!!!

Comunque sono un maschietto, anche se Angra finisce per "a" :)

Mi conosci come Alessandro Scalzo (sì, quello è il mio vero nome), poi mi sono aperto un blog, e allora...

L'immaginetta è di Carmille Marsten, uno dei personaggi cho ho amato di più nel mio romanzo fantasy, e nel blog la impersono. Lì finora ho parlato più che altro di delitti, perché sto scrivendo un giallo. Ci sono un paio di recensioni (tra cui quella dell'ultimo libro di fantascienza di Gianluigi Zuddas) e parlo anche un po' di scrittura.

Volevo mettere un post che parla del tuo Non mi pubblicherebbero, che mi piace molto.

Anzi, che ne diresti di scambiarci i link sui blog?