Un ebook che dura sei ore.

Eccomi qui a presentarvi il romanzo di un autore emergente che si presenta fin da subito con ben due note positive:

1) L'ha scritto un amico che bazzica spesso per il blog (e sì è una nota positiva).

2) È un ebook rilasciato sotto licenza Creative Commons che si può scaricare gratuitamente, e per questo non avete scuse per non dargli almeno un'occhiata.

Segue la presentazione del romanzo e ovviamente i link per l'ebook e per il sito dell'autore.

TWENTIFOUR 2 SIX
Di Alessandro Girola - Ebook autoprodotto


La storia di Twentyfour 2 Six si svolge, come potete immaginare, nelle sei ore dopo la mezzanotte di un fatidico giorno di metà agosto. È la data scelta da una organizzazione di estremisti islamici per dare un duro colpo all'occidente, prendendo come bersaglio l'Italia, uno dei paesi dell'alleanza che ha portato la guerra in Medioriente al fianco degli statunitensi.

Un black-out è la causa scatenante di tutto ciò che verrà in essere. Mezza Italia rimane al buio, e con la mancanza di elettricità si fermano anche treni, metropolitane, ospedali e buona parte delle comunicazioni. Approfittando di ciò, l'organizzazione dormiente si mette in opera e provoca uno scacco quasi mortale all'Italia centrale e settentrionale. Le città vengono stravolte. Decine di bombe esplodono nei punti nevralgici, mentre degli attacchi improvvisi colpiscono chi rimane isolato a causa del black out. Le forze dell'ordine vengono colte impreparate. Un vero disastro. Sei ore di terrore e di panico puro.

In questo contesto, entrano in gioco un gruppetto di personaggi eterogenei. Un ex agente dei Nocs in pensione, un programmatore di videogiochi, una ragazza abbandonata in discoteca dai suoi amici, un avvocato, un giovane islamico (moderato) venuto in Italia per trovare lavoro e costruirsi una vita migliore. Questo gruppo di persone si troverà costretto ad investigare e chiarire le origini di questo 'cataclisma' politico, anche se la prima priorità sarà la pura sopravvivenza.
Verranno coinvolti dalle forze dell'ordine, dai servizi segreti, da enti governativi per un semplice caso (o per via di un destino prefissato), in quanto finiscono in possesso di un documento fondamentale per riuscire a sgominare gli organizzatori del complotto.

Ma chi sono i veri burattinai dell'attentato? C'è un'altra verità, dietro a quella apparente?

Twentyfour 2 Six è un action thriller dal taglio cinematografico, che si svolge in una sola notte. È d'ispirazione “alteriana”, anche se il punto di riferimento più evidente potrebbe essere quello del serial TV “24”, quantomeno per le tematiche trattate. Qua e là ci sono degli omaggi a diversi film, noti e meno noti, tra cui sicuramente quello che più balza all'occhio è, almeno inizialmente, “Distretto 13, le brigate della morte”, di John Carpenter.

Link correlati:

Per scaricare l'ebook

Il Blog di Alessandro Girola

Altri racconti di Alessandro Girola

10 commenti:

Gloutchov ha detto...

Mmm... il titolo non mi è nuovo :D
Bravo Alex... ;)

Alex McNab ha detto...

Grazie mille per la segnalazione, Simone! Il bonifico bancario dovrebbe già esserti arrivato, controlla ;)
Scherzi a parte, sono aperto a tutti i generi di commenti (tranne quelli capzioni e trollanti ^_^)
Ah, grazie ancora anche a Glauco per avermi suggerito il titolo ufficiale del romanzo!

Simone ha detto...

Per me è sempre un piacere parlare degli amici... così poi ho un sacco di gente che parla bene di me ^^.

Simone

Alex McNab ha detto...

E'chiaro: visto che ci hanno accusato di avere un sistema mafioso (o qualcosa del genere) e di scambiarci i favori, vediamo almeno di meritarcele, queste accuse :o)

Laura Costantini ha detto...

bella segnalazione e bell'idea. Mi scarico l'e-book e poi vi faccio sapere.
Laura

Simone ha detto...

Alex: dai una segnalazione io non la nego quasi a nessuno, mentre un favore sarebbe che dicessi che l'ho letto ed è bellissimo. Intanto dico che è bellissimo, poi magari lo leggerò anche ^^.

Laura: bene, ciao!

Simone

Alex McNab ha detto...

@Simone: ovviamente scherzavo :) Come ho già detto diverse volte, non ci vedo nulla di male, se ci diamo una mano a vicenda. Mi sembra un modo molto pulito e onesto di fare pubblicità!

@Laura: aspetto volentieri i tuoi commenti ;)

Federico Russo "Taotor" ha detto...

Bravo Max, complimenti! Leggerò al più presto!

Michela ha detto...

Ho appena scaricato l'e-book e letto alcuni paragrafi e sembra interessante. Lascerò un commento dopo averne letto un altro pezzettino...
Alex! C'è un errore di battitura giusto nel primo capitolo ;)
Se puoi correggilo...

Alex McNab ha detto...

@Michela: sì, in questa versione mi sono stati segnalati alcuni errori di battitura (nonostante abbia riletto il tutto più volte).
Ho proprio bisogno di un editor "serio". Detto questo, rivedrò tutto il testo appena lo proporrò a un editore, vale a dire tra non molto ;)