Il valore di un libro: l'opera prima di un'altra amica del blog.

È col solito grande piacere che vi presento questo Il valore di un libro, un romanzo di Angélique Gagliolo, una scrittrice emergente che forse qualcuno ricorderà attraverso lo pseudonimo Kinsy che fa capolino tra i commenti al blog ogni volta che scrivo la parola gatto ^^.

Come da tradizione, mi limito a introdurre il libro lasciando poi la parola alla presentazione scritta dalla casa editrice:

Angélique Gagliolo - Il valore di un libro
Edizioni Progetto Cultura - Collana Le scommesse
80 pp. 10 euro ISBN: - 978-88-6092-021-8


Il libro
Cosa si nasconde dietro quel libro messo all’asta che molti vorrebbero comprare? Attraverso sorprese divertenti e rivelazioni anche commoventi, Francesca scoprirà che quel libro ha una segreta storia dietro di sé e che proprio questo passato è la causa del suo vero valore...

L'autore
Angélique Gagliolo, nata nel 1976 in Svizzera, da padre italiano e madre francese, ora vive con il marito in una frazione del comune di Ovaro (UD). Impiegata comunale, ama leggere, scrive per diletto e per vocazione e trova anche il tempo di improvvisarsi barista, per aiutare i suoi genitori nella gestione del loro piccolo bar con edicola a Prato Carnico (UD). Il valore di un libro è il suo esordio letterario.

Incipit
Francesca si stava preparando per uscire. Finalmente una serata diversa, pensò. La sua amica Barbara voleva partecipare ad una vendita all’asta, perché aveva puntato una vetrinetta da mettere nel soggiorno della sua nuova casa. Le aveva chiesto, così, di accompagnarla e lei aveva subito accettato. Aveva bisogno di novità e di frequentare ambienti nuovi, dopo che si era lasciata con Thomas.

I libri di Progetto Cultura sono distribuiti da ediQ distribuzione casella postale 56; I-21040 Gerenzano Varese tel/fax 02.9689323 - cell. 347.4140016 - commerciale@ediq.eu

Link correlati:

Atelier di scrittura (il blog dell'autrice)

4 commenti:

Gloutchov ha detto...

Si, si... conosco bene Kinsy :-)

Cristò ha detto...

In bocca al lupo.

Anonimo ha detto...

Ho letto la parola "gatto" in questo post... non potevo non commentare! :-)

A parte gli scherzi, grazie per la seglazione!

Un abbraccio

Kinsy

lauraetlory ha detto...

Bella segnalazione Simone. Conoscevo Kinsy per averla incrociata nel blog dei Sognatori. E' stata una bella scoperta.