Terrore dopo la festa.

Eccomi qui ancora una volta a presentare il romanzo di un autore emergente.

Si tratta di un thriller dalle premesse piuttosto forti che ci racconta - per usare le stesse parole del libro - la storia della vendetta di un uomo giusto a cui hanno tolto la speranza di una vita normale.

Eccovi poi come al solito un estratto dalla presentazione:

Terrore dopo la festa.
Di Roberto Calcagnile - Edizioni Il Melograno

Un uomo deluso dalla vita. Una vita che però ad un certo punto sembra concedergli un barlume di speranza: una donna che lo ama, in attesa del figlio tanto sospirato.

La sua donna viene investita e uccisa da un'auto pirata. Coloro che viaggiano sulla vettura scappano vigliaccamente.

La messa in atto di una spietata rivalsa sembra l'unico spiraglio in grado di tenere l'uomo ancorato a quella vita che ha ormai perso le fondamenta su cui si basava.


Lo trovate su IBS, oppure direttamente qui.


P.S.
Scusate se questi giorni ci sono stato poco, da Lunedi' dovremmo tornare alla normalita' (spero ^^).

2 commenti:

Matteo Mainardi ha detto...

Mmmh, ho scoperto solo ora questo tuo bel blog, non tarderò ad aggiungerlo tra i miei preferiti e... se posso fare una piccola dichiarazione: "Lettori, non perdete mai di vista gli scrittori emergenti!!! Leggeti i libri, non gli autori!!!"

Anonimo ha detto...

Assolutamente d'accordo con matteo. Anche perchè le grandi case editrici ormai presentano solo più belle copertine e nomi altisonanti con spesso un vuoto totale dentro. La musa vera dell'arte colpisce a caso e non, guarda un po', calciatori e personaggi famosi ;-)))